Chi siamo

ParkourWave nasce a Bergamo nel 2010, da un idea di Federico Gato Mazzoleni e Viviano Gabrieli. La missione di ParkourWave è di trasmettere la disciplina del parkour, l’arte dello spostamento. La sfida è quella di rendedere il parkour accessibile a tutti pur mantenendo intatto lo spirito originario della disciplina. Parkourwave è uno tra i pochi gruppi in Italia che conta istruttori certificati dai fondatori (ADAPT) ed è affiliato alla Federazione Internazionale Arti dello Spostamento (FIADD). ParkourWave diventa una associazione sportiva dilettantistica nel maggio 2012, affiliata all'ente di promozione sportiva nazionale UISP e iscritta all'albo del CONI.
Oltre al coaching, le competenze nella pratica motoria e di autodisciplina accumulate in anni di allenamento, hanno reso il team di ParkourWave un gruppo di professionisti versatili: da stuntmen a performance artists, con esperienza in tutti i campi del media-service.

Il Parkour

Il parkour è l’arte dello spostamento, una disciplina che permette al praticante di muoversi liberamente attraverso qualsiasi terreno e di superare qualsiasi ostacolo egli possa incontrare. Il parkour è un sistema di allenamento che mira a rendere il corpo più funzionale ed efficace e la mente più rapida e consapevole, è un modo di pensare fondato su una rigorosa auto-disciplina, sull’autonomia e sulla forza di volontà. Il parkour è una disciplina che permette di migliorarsi a tutti i livelli, un’ arte che rivela al praticante i propri limiti fisici e mentali e che, al contempo, offre un metodo per superarli.

Ultime notizie

Orobie intervista ParkourWave

Nella nostra sezione “Nei Media” trovate, tra le altre cose, il recente articolo uscito sul magazine Bergamasco “Orobie” in concomitanza con il nostro evento di fine estate in ValBondione, Spiral Stone. Leggete cosa ha da dire il nostro Geno, Eccolo Qui! Buona Lettura!

Novembre

Mettiti in verticale e cammina sulle mani, 15 metri per 10 volte, tempo massimo 30 minuti. Se hai bisogno del muro, cammina lateralmente, petto rivolto verso il muro, ogni volta cambia direzione.  

Ottobre

SNT dei 300: scegli 3 esercizi tra trazioni, piegamenti sulle braccia, squat, addominali. Per ogni esercizio scelto fai 300 ripetizioni, completando un esercizio per volta.  

Back to Top